Archivio | Beauty Pics RSS feed for this section

Beauty Pics #30 Rossetto Cien “Spicy Red”

7 Mag

Devo ancora recensirvi un mucchio di cose, ma questa è un emergenza!!

Si tratta di una scoperta di quelle serie e segnate in agenda un viaggetto alla LIDL, sì il Discount!

Cien è una marca che di solito snobbo in quanto sia i saponi che le creme non mi soddisfano, e questo per la linea classica. Tuttavia esiste dal 30 di Aprile una nuova linea cosmetica composta da Ciprie duo-tone (cipria matte + countouring matte), Fondotinta fluidi di tutte le nuances (ne ho visti di chiarissimi e di medi, immagino ci siano anche le vie di mezzo..), smalti *_* e Rossetti!!

Poichè non volevo buttare soldi e volevo provare qualcosa che mi piacesse senza rimorso ho preso un rossetto, ovviamente lo Spicy Red. Altri colori disponibili: rosa orchidea shimmer, corallo chiaro chimmer, nudo, mattone, prugna e rosino.

Prezzo 1,45€

Inizialmente ero sospettosa…mi irriterà? Sarà pieno di sbrillocchi? Poi ho notato la sezione di tubetto trasparente (Di essenciana memoria, entrambi prodotti in Germania, sarà un caso XD??)  e ho tirato un sospiro di sollievo! Bello matte e cremoso. Preso.

Arrivo in ufficio e lo scarto, a differenza di quelli economici da profumeria/OVS questi sono sigillati per bene in un involucro inviolabile di plastica. Ottimo, non resisto: tiro fuori lo specchietto e..ale!!! XD Profuma di rosa, ma in modo iperdelicato.

Prima impressione: sulla mano, cremoso-cremosissimo *_* come i rossetti più soffici che abbiate mai provato, ultra idratante/emolliente! Poi è bello scrivente.

Molto corposo.

Sulla bocca:

Adoro come si stende facilmente e con pochi tocchi.

Poi è bello lucido e definito, una matita rossa da contorno è comunque consigliabile.

Presa dall’entusiasmo mi sono fiondata sul web a cercare l’inci (che ormai avevo buttato, me tapina) e…cosa scopro! Tutti i prodotti di questa nuova linea hanno inci tutti verdi, pochi gialli e MASSIMO due palli rossi nemmeno per primi!!!!! Ma cavolo, sono figate spaziali!

-> Info sull’INCI

Cioè… il fondotinta costa 4 € o meno e ha due palli rossi uno prima del centro e uno verso la metà, il 75% di verdi e il resto gialli…parliamone!! Il mio Teint Idole è da ergastolo XD ahahahah, invece!

Proverò anche quello. E anche la cipria!

Durata: buona, è comunque un rossetto se si fuma o si mangia scompare verso il centro, vabbè

Comfort: eccellente

Prezzo: ridicolo 1,45€

Quantità: medio grande ma non riporta i ml/grammi

Made in Germany, con tanto di stemma orgolgioso. E ne ha ben donde!

Consigliatissimo, comprateli tutti.

E poi è l’unico rosso sparato che ha un sottotono neutro caldo senza seccare le labbra!!

Annunci

Beauty pics #27 New Purchases – KIKO!

26 Feb

Ciao, il Gomitolo torna ;D

Oggi vi presento il mio shopping KIKO, ho approfittato del negozio vuoto °_°, dico…ma l’avete mai visto un KIKO vuoto??

E’ cosa rara. In ogni caso, ho preso: una cipria minerale (la MIA cipria del cuore), due rossetti, di cui uno doppione con uno che avevo già damn!, e per finire 3 bellissime matite occhi colorate. Sapete che io non ho matite occhi che non siano nere nella mia trousse? Beh, ho deciso che da oggi si cambia musica XD.

Iniziamo!

Schi-foto, pardon.

Per prima vi presento la mitica, fantastica cipria minerale “Soft Light Powder”:

Quella che ho preso io è la 01, dalla foto sembra scura XD In realtà è color latte.

Perchè mi piace: è finissima, perfetta per il kabuki o per il pennello da cipria solito, non sfarina. Se cercate una cipria che finisca il vostro trucco viso senza appesantire l’aspetto con un effetto cicisbeo ‘800, è quello che fa per voi. Perfettamente invisibile, sublima sulla pelle, rendendola matt per ORE. Dura almeno 8 ore. Lavora benissimo sui fondi cremosi, ma anche sui fluidi più grassi! Pensate che io ne sto usando uno effetto cementite della Revlon e si fondono benissimo 😀 La cipria dice di essere al 90% di composizione naturale, cosa accertata anche dal moroso, che ne sa, altra nota positiva per le più timorose: dimethicone non pervenuto.

Secondo acquistino del cuore:

(sulla mano, con flash)

Luce naturale.

Il tubetto è il solito KIKO collezione permanente, nero satinato con vera argento..non sono stata lì a far la foto. Vi ho risparmiato una foto orrenda XD

Allora: il colore non è per nulla scontato, pur essendo il più classico dei rossetti! Il rosso è spesso bistrattato o, peggio, considerato un colore universale…quale errore!! Io ne avrò 25, di rossetti rossi, tutti diversi! Nessuno che possa essere paragonato all’altro :O, ci sono con base aracio, gialla (???!!!), blu, violacea, marrone…insomma..ce n’è. Questo è un rossetto rosso con sottotono freddo ma non troppo. Il più versatile di tutti, per quanto riguarda l’utilizzo è adatto sia alla bella stagione quanto all’inverno. Mi piace moltissimo la sua scrivenza, anche se non ammette diverse modalità di copertura, ma solo una =_=, bella piena. Obbligatoria la matita tono su tono, per il contorno, l’effetto frastagliato è dietro l’angolo grazie alla formulazione matt al 100% e poco fluida.

Si presta bene all’utilizzo con gloss, il mio consiglio per un applicazione confortevole? Effettuare uno scrub gentile alle labbra, un velo leggero di fondo, tamponare con cipria, matita, rossetto, tamponare l’eccesso con una velina, e ripassare. Scherzavo non è un mio consiglio ma quello della fighissima NINA GARCIA ;D, seguitelo e vi cambierà la vita. Almeno con il rossetto.

Le matite occhi *_*

(i peli, beh, li ho)

Queste matite occhi fanno parte della linea Glamorous – eye pencils , molto scriventi, di media durezza e decisamente durature! Ho pensato alle scale del verde per la mia scelta, visto il successo di questo colore alla FW milanese!

Infatti le consiglio a chi può permettersi struccanti molto forti, non sono adatte a occhi troppo sensibili ;P Il primo a sinistra è la numero 409, uno splendido grigio tempesta duochrome petrolio, la seconda è la 412 uno smeraldo acceso, infine la 410 un verdone molto intenso.

Qua si nota il duochrome, questa matita mi piace da impazzire *_*

I colori di queste matite si sfumano molto bene, e permettono di lavorare bene anche con/come ombretti 😉

Luce naturale.

Alla fine sono molto soddisfatta di tutti i prodotti. Non essendo di collezioni strane o cosa, e conoscendo altri colori delle linee presentate posso affermare che non mi aspetto delusioni di sorta 😀

VI stra-consiglio la cipria se cercate il finish perfetto per tutto l’anno!!

Baci,

Momo La Balle

Beauty Pics #16 Smalti Economici Pro e contro :D

2 Mag

Ciao Stelline,

eccomi di nuovo dopo una lunga e ingiustificabile attesa ^_^

Di cosa parlo oggi? Di una moda tutta del momento: gli smalti! Si perchè per anni nessuno si è mai posto un serio dilemma sullo smalto da indossare, a parte il mio oscuro ricordo ricorrente…il periodo Spice Girls. Scusatemi, ma sono seriamente stata disturbata da quella moda ahah!

Allora, dicevamo, tutto ebbe seriamente inizio con l’arrivo del Rouge Noire di Chanel, primo masterpiece del mondo smalto-fashioable. Poi venne Dior, con qualcosa di cui non ricordo il nome, le prime copie economiche (KIKO) e a ruota con altri colori metafisici quali Jade, Vendetta,Particuliere, Inattendu ecc..alla fine le redini le ha sempre tenute in mano Chanel. Vabbè.

Noi povere mortali non possiamo concedere a freddo tutte i mesi 25€ a boccetta di smalto…oddio non sono tanti 25€ ma io ho altre priorità, il mascara per esempio o un buon fondotinta che ne so.., e allora? Viva i dupes e le marche Low Cost *_*

Prima a conquistare il mio cuore, non senza una certa riluttanza, fu la KIKO. Nata come produttrice di trucchi di ogni tipo (ma con un occhi di rigurardo, almeno all’inizio, a ombretti coloratissimi e smalti di ogni tinta) e dai prezzi davvero bassi, ad oggi ha sempre saputo migliorare le sue formulazioni e …vebbè alzando ancora di poco i prezzi…

Oggi il post è dedicato agli smalti per cui parlerò di loro: cosa dire degli smalti KIKO? Sono ottimi per il loro rapporto qualità prezzo. Non sono un esperta di nailart, vi dirò che mi limito al solo pitturarmi le unghie di un solo colore ahah, e sto imparando solo ora a farlo decentamente! Però me ne accorgo se lo smalto è una ciofeca…e quesi non lo sono: sia i colori crema fino a quelli più glitterati offrono una stesura tranquilla e più o meno coprente a seconda della tinta, io mi trovo benissimo anche con i colori pastello più tenui ^_^!! Durano una media di 3 giorni, con base e top coat nel caso in cui si facciano pulizie e lavoro al PC ^_^!! WOW. Costano 3,90€ normalmente e c’è tanto prodotto, in saldo possiamo prenderceli a 1,90€ *_*

Poi arriva la Essence! Chi non la conosce oggi? Abbiamo capito che Oviesse ha saputo cambiare faccia negli ultimi anni e da che la marca tedesca di trucchi è giunta a noi..beh. Difficile resistere, tutto costa così poco che quasi sembra uno scherzo…

Sono buoni, i colori sono carini, ma durano un soffio: 2 giorno al massimo e il colore sembra ehm..cracquele ahahah 😀 Non so come spiegarmi, tipo le vecchie maioliche che hanno la vetrina tutta crepata 😀 poi saltano via a spicchi….una roba strana ç_ç. Questa cosa la fanno soprattutto i Color&Go. 1,29€ le boccettine della linea Color&Go con pochissimo prodotto (4ml) e 1,99€ per le boccette “normali”.

Infine ci sono i brand di mezzo: alcuni sono ok, altri costano davvero troppo per quello che offrono….ammetto che non li guardo molto. Solo la Revlon è nel mio cuore, con Maybelline (solo per il mascara verde) e Rimmel (solo smalti).

Per la Revlon: ottima copertura, stesura pennellini e tanto prodotto..ma siamo sui 10€ a boccetta ^_^ diciamo che ne deve valere la pena. Per Rimmel..beh: i pennellini più fighi tra i prezzi più bassi..colori bellissimi e duraturi 😀 molto consigliati e siamo su 7/8€.

Poi per chi vuole acquistare on-line ho fatto una piacevolissima esperienza con Barry M, eccellenti colori e bellissima stesura ^_^ Durano 3/4 gg 😀 Costano 2.99£ circa 3,50€

E con questo vi saluto!

Baci Gomitoli

Momo La Balle

Beauty Pics #11 My 2th Barry M Purchase :D

17 Feb

Eccomi di nuovo con questo mitico brand Uk, è vero mi ha stregata!

Devo farvi un paio di precisazioni, prima, per quanto riguarda l’ordine in line: casomai ne foste intenzionate. Prima cosa: vi sconsiglio tantissimo di selezionare la modalità di pagamento Paypal, per un motivo: vi ciucciano 5£ in più solo perchè vi appoggiate a detto servizio (nulla di strano, avete mai ricevuto un pagamento paypal? vi mangiano sempre un paio di euro a caso), che  5£ sono sempre 7€ circa..mica poco!! Seconda cosa: Non fidatevi assolutamente di una sola fotografia del prodotto: leggete più opinioni possibili con tante foto di swatches sia con flash che senza, che all’aperto.

Veniamo al bottino:

Sono stata monotematica nella scelta del colore….diciamo che ho sentito una necessità ARANCIONE hahhahaha, dicono che sarà un colore cult per la bella stagione. Poi è molto zen e vitaminico ^_^, non indosserei mai nulla di questa tinta però…troppo acceso ^_^, forse nella tonalità orange navy (mattone scolorito) oppure corallo.

Passiamoli in rassegna:

1) Rossetto Lip Lacquer Crayon nella tonalità Mandarine

Indossato è molto più evidente che in foto, più corposo. Questa matita- rossetto che tanto ricorda un “Crayola”, la bramavo da mesi, l’avevo messa nel carrello anche al primo ordine..senza concludere però…ci volevo pensare: al secondo tentativo non ho resistito. Dopotutto avevo anche uno sconto del 13% sul totale grazie al capodanno cinese (chissà perchè poi..O_o), come potevo lasciare questa occasione?

RECENSIONE: Il rossetto matita si presenta alto circa 12 cm, ha un diametro medio, circa un cm, che permette di temperarlo anche con i temperini “normali”. La consistenza del prodotto è molto morbida, con ottima scrivenza, anche se è opportuno prima disegnare bene il contorno (sempre con la stessa) e poi passare copiosamente per “riempire”. Il colore che ho acquistato io è il Mandarine, un arancio corallo molto intenso, ma adatto anche al giorno. Perfetto per la bella stagione, ha un finish glossato con un leggero effetto frosty nelle tonalità fredde: lo definirei un sorbetto al mandarino, Slurp!

2) Smalto Barry M Coral

Non l’ho ancora indossato, ma presto porrò rimedio ;D (già prenotato per i piedi!!)

E’ molto intenso, aranciato ma rosa…Corallo!! Bellissima tinta che dice sole da ogni riflesso, finish cream, nessun effetto shimmer! (nella foto non sembra rosato..;P)

Vi saprò dire come è e vi mostrerò lo swatch ^_^

3) Blush Apricot Barry M

(non è una bua, è solo il blush! hihihihi)

RECENSIONE: Avevo paura ad ordinare un prodotto fragile come una cialda…ho voluto provare e tutto sommato, è andata bene! Si tratta di un blush ad effetto assolutamente matte, senza brillini di sorta. Molto sfumabile,, morbidissimo e modulabile in intensità: è però molto duro da togliere 😀 Il colore è aranciato e carico, ma sfumato dona un delizioso effetto “salute” perfetto per incarnati chiarissimi come il mio o per un incarnato più ambrato, è davvero versatile. Prezzo contenuto, direi che è davvero un ottimo colpaccio! Unica pecca: il pennellino interno fa un po’ schifo…meglio prendersene uno serio hihihiih

Ecco: il tutto per 18 £ spedizioni incluse :D, con lo sconticino! Direi ottimo, no?

Alla prossima ^_^!!

Bacissimi,

Momo

Beauty Pics #10 Kiko lip paints (and more)

8 Feb

Stasera ho compiuto il solito gesto antidepressivo: mi sono fiondata da Kiko a vedere se avevano rossetti ILLUMINA GIORNATA. Si, perchè quanto mi scatta la voglia da rossetto è sempre a causa  di un colpo basso ricevuto…beh, non sto a tediarvi.

Mi sono portata a casa due rossetti della linea base, adesso in saldo a 3€, un gloss rosso molto vampiresco e il famoserrimo primer labbra.

Ecco, comincio dai rossetti:

Il primo, SHINY LIPSTICK n° 127 un arancio con leggero shimmer dorato. Aspetto perlescente, caldo e molto “bella stagione”.

Review Gomitola: Un colore pienissimo, carico, vitaminico e tridimensionale grazie all’effetto perlato/shimmer. Posso dire tranquillamente che si tratta di un colore adatto a tutti i giorni, anche in ufficio, meno squillante del rosso, e più originale di un rosa baby. Lo trovo spettacolare! La texture è morbida, molto scrivente e pigmentata, ma ahimè un po’ secca dopo un oretta: occore una buona base o un po’ di burrocacao come emmolliente sulle labbra prima dell’applicazione. Non crea l’effetto labbra secche che tirano o zollette di rossetto…Promossissimo: l’arancio è una tonalità hot della prossima estate! L’articolo è attualemente venduto in saldo al prezzo di 3 € (al posto di 5.90€) presso tutti gli store Kiko e sul sito. La confezione di questa linea si caratterizza dallo stick grigio antracite leggermente glitterato e dalla base trasparente (si vede la nuance del prodotto) la scritta argentata e la chiusura a click. Questo rossetto ha un leggerissimo profumo, assolutamente non fastidioso.

Secondo: Rossetto Creamy Lipstick Kiko n° 389 color plum, un prugna chiaro e molto corposo, elengantissimo e insolito.

Review Gomitola: Un colore diverso dal precedente, assultamente cream, niente effetto shimmer, pienissimo e molto sfaccettato. Finish discretamente lucido, la texture di questo rossetto è da invidia: cremosissimo (infatti è della linea creamy) quasi un burrocacao da indossare, leggero e non si sente affatto la sua presenza sulle labbra. Si definisce già molto bene senza l’ausilio di una matita (che comunque completa l’opera a meraviglia) e idrata tanto le labbra. Dura un sacco senza effetto secco o screpolato.  Un colore versatile in quanto, nonostante la tonalità scura, anche di giorno risulta del tutto sobrio e di classe! Lo adoro. Il tubetto di questo rossetto è caratterizzato dalla forma panciuta, al tatto gommata e con una ghiera argento opaco, la scritta solita in silver. Si chiude a click. Non ha una profumazione troppo intensa o fastidiosa. Prezzo 3€ in saldo anzichè 5.90€

Entrambi vengono venduti nella loro scatolina di cartone nero, caratteristica di tutti i trucchi Kiko, riportante nome, ditta, INCI e riferimenti al colore.

LIPGLOSS Instant Volume Rosso Acceso 05, un gloss classico con spugnettina molto colorato con effetto rimpolpante con utilizzo per 30 gg

Lip gloss, fa benissimo il suo lavoro da lucidalabbra, ma anche colorato: questo lascia davvero colore pienotto sulle labbra. Molto appariscente, adatto a look freschi e primaverili! La particolarità del glossa sarebbe quella di rimpolpare le labbra dopo 30 giorni di utlizzo continuo…non mi interessa, mi sembra più una strategia per farlo finire in fretta per comprarne un altro ahhahaah XD Comunque a differenza di altri gloss a spugnetta questo non appiccica, è molto leggero, non cola e non si trasferisce sui denti! Dura in modo regionevole (almeno un paio d’ore) e la confezione trovo sia bellissima e molto elegante: tubetto in plastica trasparente spessa, dove si vede bene il colore, tonda e tappo color metallo brunito. Non ha un odore fastidioso. Prezzo di vendita 6.90€, è immenso però ;D

Anche i gloss vengono venduti in scatoline nere come i rossetti.

Ed ora presento l’ultimo, ma senza review..non l’ho ancora provato!

LIP BASE PRIMER KIKO

Il tubetto del primer innanzi tutto è bianco perlato, come tutta la serie di prodotti struccanti e creme di KIKO. La confezione in cartoncino è sempre nera, in ogni caso. All’interno c’è il foglietto con riportate le modalità di utilizzo, spiega di tutta la linea Primer, il tubetto contiente 10ml di prodotto. Aperto mostra un contenuto cremoso, piuttosto denso, color nocciola chiaro: sembra un fondotinta in crema. A quanto detto da Kiko questo unico colore diponibile è formulato per opacizzare ogni incarnato delle labbra, dal più chiaro al più scuro o rossastro. Le mie sono rosse di natura..vedremo, questa pappetta dovrebbe neutralizzare ogni colore per permettere a tutti i rossetti di risaltare divinamente, prolungandone anche la durata oltre l’immaginabile. Non ha profumo, si applica picchiettando sule labbra e facendo asciugare per bene prima del make-up.

Spero vi sia stato tutto utile,

Poi  vi aggiorno sul primer ;D

Kisses

Momo la Balle

Beauty Pics #9 Mascara Helena Rubinstein Lash Queen Feline Extravaganza

25 Gen

Eccomi,

manco da un po’ su questi schermi, devo rimediare! Mi ero ripromessa di postare questo mega mascara!

Ne stavo cercando uno che fosse: volumizzante, portatore sano di defiizione “grafica” e extra allungante, da sostituire all’ormai fossilizzato Chanel. E dire ho le ciglia lunghe di mio! In realtà io le vorrei effetto ciglia finte…non mi bastano mai! ^_^

Allora ecco cosa mi ha proposto la commessa di Limoni:

Questa bella confezione di Helena Rubinstein, della serie Lash Queen, versione limitata Feline Extravaganza, con matita occhi nero glitter in Omaggio! Prezzo 27€, nella norma per un mascara da profumeria, ma fantastico se si pensa all’omaggio!

Eccola aperta:

Fa bella mostra di se il mascara dal tubetto metallico smaltato, a motivo leopardato oro sul nero..bellissimo! E la matita è tutta luccicante, entrambi adagiati in una bella confezione di plastica floccata nera.

Per prima cosa provo la matita omaggio: scrive molto, ha un tratto definito, non la consiglio per l’interno dell’occhio a causa dei glitter ma come eyeliner è bellissima!

ecco:

Passiamo al pezzo forte. Il mascara oltre ad essere bellissimo da vedere è pure meraviglioso sulle ciglia: enfatizza la curvatura, infoltisce, definisce  e allunga, in una sola parola FELINE di nome e fatto!! Occhi da gatta!

(scusate la faccia da pesce lesso e gli occhi rossi da allergia ç_ç)

particolare:

La matita tutta sbavata, scusate, ho fatto la foto prima di passare il cotton fiocc =_=

Ed ecco come era prima!

Lo trovo meraviglioso, al pari del Ypnose di Lancome, gli unici mascara che mantengono le promesse e che NON SECCANO IN DUE SETTIMANE*, perchè questo Feline Extravaganza ce l’ho da tre mesi e funziona ancora perfettamente: è ovvio che il tubetto è profilato alla perfezione! Mi soddisfa anche la tenuta: tutto il giorno, anche cambiando diverse volte maglioni e magliette o lacrimando per colpa dell’allergia… Non puzza, il che è grande cosa visto che molti mascara trovo sappiano di aceto, e asciuga subito (questo permette una seconda passata e un maggiore effetto scenografico) e non fa grumi.

La mia soffisfazione è al massimo. Un prodotto eccellente, mi trovo bene con questa marca!

La prossima volta credo che proverò il Dior, solo per curiosità ma questo me lo segno!!

* il mascara di Chanel, per quanto fosse mitico è purtroppo seccato subito, portandosi nella tomba dei mascara secchi circa il 50% del contenuto del tubetto: adesso per non sprecare nulla ho lavato scovolino e tubo per metterci olio di ricino, ottimo rinforzante per ciglia.

A presto!

Baci

Momo

Beauty Pics #5 Shampoo L’Oreal Professionnel Expert “Sensi Balance”

23 Nov

Quando si tratta di lavarsi i capelli, per me è sempre un dramma. Mi spiego: spesso i prodotti “da supermercato”, anche medio-firmati, mi lasciano i capelli super stopposi e secchi, in pratica intrattabili, e per chi li ha lunghissimi come i miei è il disastro dei disastri!!

Devo anche dire che i miei capelli sono molto esigenti, oltre che complicati ;P, già la lunghezza comporta una certa cura, poi il fatto che abbiano un fusto abbastanza grosso e un volume intrattabile, aggiungiamo pure che son crespi: ci va un genio così per trattarli come si deve!

Ecco la mia routine: shampoo+balsamo+crema ricostituente

Partiamo dallo shampoo: ho sentito parlare moltissimo di Co-wash e altre allettanti alternative al solito lavaggio, purtroppo dovendo giò spendere 2 ore per volta con la semplice routine di lavaggio tradizionale, non posso permettermi un fallimento ç_ç, giuro che quest’estate lo proverò. La mia capigliatura prensenta acnhe una cute che tende a seccare, lasciando i capelli elettrici e crespi, hanno necessità di profonda idratazione e, di conseguenza di uno schampoo leggerissimo e poco aggressivo.

Solitamente, siccome mi faccio i bagni di colore, uso lo shampoo L’oreal Professionnel Vitamino Color, la serie EXPERT pensata per capelli trattati (di cui parleremo la prossima volta) ma in questa stagione ho bisogno anche di un rimedio addolcente per la cute, un shampoo delicattissimo e leggero, ho trovato e provato:  L’oral Expert Professionel SENSI BALANCE.

Piccola premessa: da quando vado dal mio parrucchiere di fiducia, quello eletto a  “UNICO – INSOSTITUIBILE” , che utilizza i prodotti l’Oreal Expert devo ammettere che i miei capelli hanno cambiato “faccia”:  meno capelli spezzati, meno capelli morti nella spazzola, meno doppie punte, lucentezza e volume a profusione!!

Ora, son perfettamente cosciente che alcuni contengano siliconi, ma devo ammettere che mi han risolto un sacco di problemi.

Veniamo allo shampoo di oggi: L’OREAL PROFESSIONNEL EXPERT SENSI BALANCE

Si presenta così: flacone blu-azzurro ( io ho trovato la mega conf. da mezzo chilo alla COOP.. per 12,00€ c’è anche pià piccola da 250, ma l’ho vista solo dal parrucchiere ç_ç), prodotto trasparente, poco profumato (sa un pochino di CK One!! XD), dalla texture leggerissima e fa subito schiumina (poca) sui capelli umidi. Ha il compito di detergere con estrema delicatezza la cute, indicato in caso di irritazioni, pruriti e forfora.  Ha di buono che si distribuisce molto bene, e si risciacqua molto velocemente, dopo il lavaggio i capelli “prendono” benissimo il balsamo e la maschera.

Pro: E’ uno shampoo che mantiene la promessa, purifica la cute, allevia i pruriti e alleggerisce di moltissimo la chioma.

Contro: se avete un po’ di tinta (scura, rossa) o shampi colorati…questo prodotto aiuta a “scolorire” ;C e ricordatevi SEMPRE di passare la mascera idratante..se avete i capelli secchi come me!!

Ideale per una “purificata” ogni 15 gg, non da usare  quotidianamente ,  per chi si tinge & co.

Chi ha i capelli naturali, grassi, misti, o normali: usatelo ad oltranza!

INCI: AQUA/SODIUM LAURETH SULFATE/PEG-200 IDROGENATED GLYCERYL PALMATE/DISODIUM COCOAMPHODIACETATE/GLYCERIN/POLISORBATE 200/PEG-7 GLYCERIL COCOATE/SODIUM CHLORIDE/HEXILENE GLYCOL/DISODIUM RICINOLEAMIDO MEA-SULFOSUCCINATE/POLYSORBATE 21/SODIUM BENZOATE/POLYQUATERNIUM-10/METHYLPARABEN/SALICYLIC ACID/NIACINAMIDE/BUTYLPARABEN/ETHYLPARABEN/PROPYLPARABEN/ISOBUTYLPARABEN/HYDROXYPROPYLTRIMONIUM HYDROLIZED WHEAT PROTEIN/MAGNESIUM SULFATE/ASPARTIC ACID/GLYCINE/ARGININE/GLUTAMIC ACID/PARFUM

Pare senza siliconi.. 😀

Prezzo: 12,00€ il flacone da 5oo ml

Dove? Alla Coop. (ma dietro c’è scritto che non può essere venduto fuori da uno studio di coiffeur…cof cof..cosa mi combini Coop??)

Bacissimi

Momo

Beauty Pics #4 Fondotinta Dior Skin Nude

9 Nov

Questo è davvero il miglior fondotinta che abbia mai provato: e l’ho inaugurato in estate!

(guardate: il  momo-riflesso che scatta la fotina :D)

Non avevo esperienza sui cosmetici Dior, finchè in un aereoporto in Inghilterra, tentata dal tax free, ho provato questo prodotto.

Devo ammettere che, durante l’acquisto,  ha fatto moltissimo la differenza anche l’eccellente competenza delle commesse inglesi che hanno subito individuato il mio fototipo (qualcuno che non inorridisce di fronte al mio amato pallore, evviva!) e il prodotto giusto, tra le tantissime proposte.

L’ho pagato, effettivamente, meno che non in una normale profumeria in italia, (sulla scatola c’è ancora il prezzo 24,49£) cosa che mi ha portato poi a cercase ancora una valida alternativa a qualche euro in meno…senza risultato ç_ç

Il costo attuale e tassato, in Italia, è di 47€ circa, davvero una bella cifretta…posso però dire che mi è durato 10 mesi, applicandolo ogni giorno, non poco.

Iniziamo con le impressioni che mi ha lasciato in estate: la texture è leggermente più leggera rispetto ai soliti fondotinta fluidi, il che la rende molto confortevole anche nella stagione calda. Si aggiungono una coprenza media ma, passatemi il termine, tridimensionale: dimenticate l’effetto cerone. Uniforma il viso senza coprire le zone NATURALMENTE più rosee, come le guance, aggiungendo all’effetto finale anche un tocco blush-senza blush.

Nota personale: non puzza. Evviva!

E’ matt, e specifico che non ho mai usato un primer (non ne conoscevo l’esistenza) con questo prodotto: non fa “trasudare” unto dalla pelle anche nelle zone più soggette all’effetto lucido. Corregge le imperfezioni lasciando una pelle setosissima, come se si utilizzasse una cipria. Non lascia tracce su oggetti e vestiti, non si consuma su zigomi e attorno alla bocca e non causa eruzioni cutanee senza motivo, e  dire in estate è abbastanza insopportabile il fondotinta!! La protezione UV è 10SPF, consiglio (per chi, come me, è bianchiccio) durante i periodi più soleggiati, un filtro solare aggiuntivo da usare come base.

Nella stagione fredda, invece, è il miglior alleato: idrata la pelle e garantisce una protezione dai raggi UV ideale.

E’ davvero un prodotto ottimo! E, manco a dirlo, è bellissima la confezione *O*

Se avete intenzione di acquistare un ottimo fondotinta, questo è il candidato ideale!

ecco un foto in cui lo indosso: scusate l’espressione degna di un “estasi mistica”, manco mi si fosse palesata una “quindicesima”

Baci,

Momo La Balle

Beauty Pics #3 Fondotinta Lancome Teint Miracle

9 Nov

Recensione fondotinta Teint Miracle Lancome

Qualche giorno fa, cominciando a vedere il grigiore invernale in agguato sul mio volto, ho deciso finalemente di acquistare il fondotinta “per il freddo”.
Trattandosi nel mio caso di una vera e propria ricerca del vello d’oro, grazie a pelle color ricotta, couperose e lentiggini, mi sono prima lette tutte le recensioni/opinioni/proposte den nuovi arrivi in fatto di miracoli mattificanti, illuminanti e…si, photoshoppanti. Perchè dovete sapere che il mirabolante Numero di Settembre di Vogue, quello ricercatissimo, in 3D,e via dicendo, spendeva ben 3 delle sue ambitissime pagine per sponsorizzare questa manna dal cielo che è Il Lancome Teint Miracle, in grado di Photoshoppare (termine utilizzato nell’articolo di Vogue) il viso, illuminarlo senza rendere la pelle lucida…disponibile in moltissime tinte, tra cui due chiarissime (checchè si dica i fondotinta chiari sono introvabili T_T). Mi aveva così convinto quell’articolo che appena l’ho visto in profumeria ho dichiarato la fine delle mie ricerche. Comprato praticamente ad occhi chiusi, grazie anche alla prova fatta sul dorso delle mani (sembrava soddisfacente), alla “modica” cifra di 37€, sono corsa a casa per la prova sul viso!!

Elettrizatissima!!

Ok, arrivo davanti allo specchio e mi preparo: mi strucco completamente, mi faccio un leggero scrub, passo il tonico e idrato bene la pelle. Aspetto un quarto d’ora per dar tempo alla crema di fare effetto…
Benissimo, il mio viso dovrebbe essere pronto per una seduta di make up 😀

Inizio stendendo una leggera base di Primer, uso quello della L’Oreal Studio, davvero ottimo (ve lo presento poi), la pelle è subito pronta per il fonditinta: uno spruzzino di Lancome vi copre faccia collo e tanto altro, rende moltissimo, almeno!!

Stendo con le dita il prodotto…ha una consistenza piuttosto resistente nonostante la formula liquida, in breve tempo e facilmente ho tinteggiato tutta la faccia e collo… Di buono ha che la coprenza è media e naturale, quindi  niente effetto mascherone.

Risultati ottimi anche dopo ore: almeno non secca/tira la pelle…ma ha dei difetti:

PRIMO: ossida, e odora di autoabbronzante. Quindi fate bene attenzione alla base del colore che sceglierete ci sono giallini e rosati…occhio. Controlate il colore della vostra palpebra struccata: se vira al giallo , optate per la base giallina ( i “beige”), altrimenti la rosata ( i “porcelain”). Quindi a fine giornata sembra più scuro, oppure può sembrare molto diverso a seconda della fonte di luce.

SECONDO: L’effetto illuminante, caratteristica di questo prodotto, è dato da minuscoli brillantini, se avete pelle grassa o mista…sembrerete lucidate col Pronto…Un bella spolverata di cipria è d’obbligo, nonostante in realtà la vostra pelle sia perfettamente truccata e non unta….un bel controsenso!!

TERZO: se cercate un fondotinta coprente: alla larga, questo e’ medio/trasparente..ipernaturale. Brufoli e inestetismi si vedono comunque.

Di buono, ha che dura davvero moltissimo, la pelle al tatto è meravigliosa, non macchia cellulari o magliette e non si “consuma” intorna a bocca e zigomi! Ah, è anche un bellissmo oggetto da esporre sulla mensola in bagno! Per me conta ç_ç..

Fate voi, ma occhio ai difetti!! Io ho comprato Beige Albatre, ma per una pelle come la mia non è il massimo, è troppo giallo!! T_T

Baci,

Momo la Balle

Beauty Pics #2 Struccante Occhi Sensibili Lancome Bi-Facil

4 Ott

Sono sempre stata una addicted delle salviettine struccanti, vuoi per la praticità, vuoi perchè permettono di risparmiare (soldi e spazio), eppure mi sono sempre chiesta cosa cambiasse tra una routine con i prodotti singoli e l’utilizzo delle tissues imbevute…Perchè la fregatura ci doveva essere da qualche parte…con 5€  ci si compra un pacco di ottime salviettine..invece per tutti i prodotti singoli: detergente struccante, tonico, cotoncini si parte da 15/17 € con i prodotti (decenti) da supermarket.

Ho fatto una prova, sono andata in profumeria e ho scelto una serie di “buone abitudini”, tra cui il qua presentato Lancome Bi-Facil, struccante occhi davvero imbattibile, come rapporto qualità prezzo!

Presenta una soluzione bifasica, quindi composto da una parte oleosa e da una “acquosa” , per utilizzarlo è necessario agitarlo bene bene, così da ottenre un prodotto azzurrino spumeggiante 😀

Sa già di freschezza a vedersi, poi ha un profumo leggero e molto delicato, non irrita gli occhi, toglie proprio tutto, anche i mascara più coriacei waterproof, ed è delicatissimo con la pelle! Inoltre la confezione oltre che bella, è anche funzionale: lo porto in valigia libero tra i vestiti e scarpe: il tappo tiene benissimo!! (per le pendolari con moroso lontano: evvivaaa!!)

Io lo utilizzo per gli occhi come dovrebe essere, ma l’ultimo cotoncino imbevuto me lo passo su tutto il viso: toglie ogni cosa!!  Poi provvedo a concluedere la pulizia con l’accoppiata detergente megadelicato+tonico senza alcool: pelle perfettamente pulita ma non irritata!!

Devo ammettre che il vantaggio nell’utilizzo di cotoncini e prodotti è principalmente relativo all’abrasione della pelle: esatto ABRASIONE. Le salviettine, spesso dopo pochi giorni perdono umidità, e sfregano senza pietà sulla zona truccata col risultato “faccia rossa” e ciglia strappate. Tutto evitato, col rimedio “vecchio stile”.

Lancome Bi- Facil Struccante Occhi

Prezzo Indicativo: 29.90 (LIMONI profumerie, in Piemonte)

Quanto dura una confezione: utilizzato tutti i giorni per imbibere 3 cotoncini dura un mese.

Spero questo post vi sia stato utile ;D

Kisses,

Momo La Balle