Archivio | Cipria RSS feed for this section

Beauty pics #27 New Purchases – KIKO!

26 Feb

Ciao, il Gomitolo torna ;D

Oggi vi presento il mio shopping KIKO, ho approfittato del negozio vuoto °_°, dico…ma l’avete mai visto un KIKO vuoto??

E’ cosa rara. In ogni caso, ho preso: una cipria minerale (la MIA cipria del cuore), due rossetti, di cui uno doppione con uno che avevo già damn!, e per finire 3 bellissime matite occhi colorate. Sapete che io non ho matite occhi che non siano nere nella mia trousse? Beh, ho deciso che da oggi si cambia musica XD.

Iniziamo!

Schi-foto, pardon.

Per prima vi presento la mitica, fantastica cipria minerale “Soft Light Powder”:

Quella che ho preso io è la 01, dalla foto sembra scura XD In realtà è color latte.

Perchè mi piace: è finissima, perfetta per il kabuki o per il pennello da cipria solito, non sfarina. Se cercate una cipria che finisca il vostro trucco viso senza appesantire l’aspetto con un effetto cicisbeo ‘800, è quello che fa per voi. Perfettamente invisibile, sublima sulla pelle, rendendola matt per ORE. Dura almeno 8 ore. Lavora benissimo sui fondi cremosi, ma anche sui fluidi più grassi! Pensate che io ne sto usando uno effetto cementite della Revlon e si fondono benissimo 😀 La cipria dice di essere al 90% di composizione naturale, cosa accertata anche dal moroso, che ne sa, altra nota positiva per le più timorose: dimethicone non pervenuto.

Secondo acquistino del cuore:

(sulla mano, con flash)

Luce naturale.

Il tubetto è il solito KIKO collezione permanente, nero satinato con vera argento..non sono stata lì a far la foto. Vi ho risparmiato una foto orrenda XD

Allora: il colore non è per nulla scontato, pur essendo il più classico dei rossetti! Il rosso è spesso bistrattato o, peggio, considerato un colore universale…quale errore!! Io ne avrò 25, di rossetti rossi, tutti diversi! Nessuno che possa essere paragonato all’altro :O, ci sono con base aracio, gialla (???!!!), blu, violacea, marrone…insomma..ce n’è. Questo è un rossetto rosso con sottotono freddo ma non troppo. Il più versatile di tutti, per quanto riguarda l’utilizzo è adatto sia alla bella stagione quanto all’inverno. Mi piace moltissimo la sua scrivenza, anche se non ammette diverse modalità di copertura, ma solo una =_=, bella piena. Obbligatoria la matita tono su tono, per il contorno, l’effetto frastagliato è dietro l’angolo grazie alla formulazione matt al 100% e poco fluida.

Si presta bene all’utilizzo con gloss, il mio consiglio per un applicazione confortevole? Effettuare uno scrub gentile alle labbra, un velo leggero di fondo, tamponare con cipria, matita, rossetto, tamponare l’eccesso con una velina, e ripassare. Scherzavo non è un mio consiglio ma quello della fighissima NINA GARCIA ;D, seguitelo e vi cambierà la vita. Almeno con il rossetto.

Le matite occhi *_*

(i peli, beh, li ho)

Queste matite occhi fanno parte della linea Glamorous – eye pencils , molto scriventi, di media durezza e decisamente durature! Ho pensato alle scale del verde per la mia scelta, visto il successo di questo colore alla FW milanese!

Infatti le consiglio a chi può permettersi struccanti molto forti, non sono adatte a occhi troppo sensibili ;P Il primo a sinistra è la numero 409, uno splendido grigio tempesta duochrome petrolio, la seconda è la 412 uno smeraldo acceso, infine la 410 un verdone molto intenso.

Qua si nota il duochrome, questa matita mi piace da impazzire *_*

I colori di queste matite si sfumano molto bene, e permettono di lavorare bene anche con/come ombretti 😉

Luce naturale.

Alla fine sono molto soddisfatta di tutti i prodotti. Non essendo di collezioni strane o cosa, e conoscendo altri colori delle linee presentate posso affermare che non mi aspetto delusioni di sorta 😀

VI stra-consiglio la cipria se cercate il finish perfetto per tutto l’anno!!

Baci,

Momo La Balle

Annunci

Beauty Pics #8 Cipria Color Clone HR

21 Dic

La cipria, con primer e fondotinta è uno dei cosmetici base irrinunciabili. Deve essere di formulazione idonea al volto per evitare un orrendo effetto “farina in faccia”,  o peggio, zolle di fondotinta rappreso in punti strategici. Provarle in profumeria una porzione di pelle “critica”, è consigliabile, io faccio così: la provo oggi, poi se mi piace la compro il giorno successivo, almeno vedo se è compatibile con il mio viso.

Il meglio sarebbe prediligere tinte neutre, trasparenti, impalpabili e mattificanti o illuminanti, che vadano d’accordo con il fondotinta: io utilizzando il Teint Miracle di Lancome 01 ho dovuto cercare una formulazione luminosa (già il fondotinta è leggermente shimmer, una compatta matt potrebbe causare l’effetto maschera di cera..ç_ç), leggera, non grassa e opacizzante solo dove serve, senza seccare.

Potrebbe sembrare impossibile da trovare, ma ho trovato il perfect match col mio fondotinta in Color Clone di Helena Rubinstein: texture morbida, nessun odore che “secca il naso” (molte ciprie mi causano questo problema, troppo odorose!), colore che fonde con la base e zona T sotto controllo.

Non colora: uniforma, come dice il nome stesso, che richiama un famoso tool di Photoshop, si adagia sul fondotinta perfettamente, senza effetti polverosi, minimizzando le imperfezioni. Sono molto soddisfatta, mi ha persino fatto dimenticare quanto odio il colore del fondo di Lancome.

Durante l’acquisto ho avuto modo di testare sulla mia pelle diverse ciprie: Dior, la più chiara risultava eccessivamente perlata, comunque ottima texture, Chanel, troppo scure le polveri impalpabili, quelle compatte le ho trovate eccessivamente grasse, Lancome: nessuna che si abbinasse al mio incarnato ç_ç, Clarins:, troppo grasse. Ho lasciato perdere i brands minori, volevo una cipria di qualità 😀

Si presenta come un dono delizioso e sobrio, che come sempre mi faccio da sola, una scatoletta lucida in un dorato chiarissimo a specchio, quarata con due angoli smussati. Ottimo lo specchio, davvero, invece l’applicatore spugnetta è orrido. La cipria va data col pennello. Quello grande ;D Perfetta per fissare il trucco, dura davvero fino a sera!

Il prezzo è davvero allucinante, 45€, però sembra essercene di prodotto..in ogni caso l’ho già usata parecchio e si vede (ha due settimane di vita ç_ç)

L’unica cipria che sospiro da sempre è la LeClerc Camelia. Devo solo avere il coraggio di ordinarla dall’inghilterra o dalla Francia….per adesso mi godo questa meraviglia HR!

Baci,

Momo